Calcolatore di rischio cardiovascolare

Calcola il tuo rischio cardiovascolare

Inserisci i dati all'interno del form per calcolare il tuo rischio cardiaco.

Non conosci i tuoi livelli di colesterolo? Desideri scoprirli gratuitamente?

Prenota un check up gratuito presso la farmacia più vicina a te, avrai la possibilità di fare un controllo del tuo profilo lipidico con SD LipidoCare.



Controlla gli eventi in programma e verifica la disponibilità presso le farmacie del tuo paese o della tua provincia.

Scopri come fare su eventiinfarmacia.com

Inserisci i dati per calcolare il tuo rischio cardiovascolare

Sesso M F
Età anni
Pressione sistolica mm Hg
Fumatore No si
Colesterolo totale mg/dl
Diabete No Si
Colesterolo HDL mg/dl
Ipertensione arteriosa * No Si
* Presenza di ipertensione arteriosa per cui il medico ha prescritto farmaci anti-ipertensivi.
 
   
Risultato  %
   

Livello di rischio a 10 anni

Rischio MCV VI   > 30%
Rischio MCV V   20% - 30%
Rischio MCV IV   15% - 20%
Rischio MCV III   10% - 15%
Rischio MCV II   5% - 10%
Rischio MCV I   < 5%

Punteggio individuale

Attraverso il calcolatore di rischio cardiovascolare potrete stimare la probabilità di andare incontro, nei 10 anni che seguono, ad un primo importante evento cardiovascolare come ictus o infarto del miocardio. Il calcolo del rischio cardiovascolare tiene conto di 8 parametri che devono essere inseriti nei vari campi del calcolatore: sesso, età, pressione sistolica, abitudine al fumo, colesterolemia totale, diabete, HDL-colesterolemia e ipertensione. 
L'utilizzo di dati relativi all'HDL-colesterolemia e all'eventuale presenza di ipertensione consente di ottenere risultati più precisi rispetto ai risultati forniti dalle carte di rischio cardiovascolare che, invece, non contemplano tali dati per il calcolo. 

Tra il calcolatore di rischio cardiovascolare e le carte di rischio vi è anche una differenza relativa alla fascia di età che considerano. Il calcolo del punteggio individuale si rivolge ad una fascia di età compresa tra 35 e 69 anni. Mentre per la carta di rischio la fascia è tra 49 e 69 anni.

E' opportuno sottolineare che il calcolo del punteggio individuale:
  • deve essere elaborato da un medico specializzato;
  • fornisce un risultato valido se i fattori di rischio sono stati rilevati secondo il metodo standard;
  • è utilizzabile su soggetti, sia uomini che donne, con un'età compresa fra 35 e 69 anni che non hanno avuto precedenti eventi cardiovascolari;
  • non è attendibile nelle donne in gravidanza;
  • non può essere applicato in presenza di valori particolarmente alti come ad esempio valori di pressione sistolica superiori a 200 mmHg o inferiori a 90 mmHg, un valore di colesterolemia totale maggiore di 320 mg/dl o più bassa di 130 mg/dl, HDL-colesterolemia minore di 20 mg/dl o superiore a 100 mg/dl.
Ricordiamo che, al fine di ottenere un indice di rischio cardiovascolare più attendibile possibile, i dati relativi agli esami della glicemia e della colesterolemia devono essere recenti, effettuati da non più di tre mesi.

Consigliamo di effettuare il calcolo del rischio cardiovascolare ogni sei mesi per persone con rischio uguale o superiore al 20% e ogni 5 anni con rischio inferiore al 3%.

Progetto ideato da

Sei uno specialista?

Sei un cardiologo, un nutrizionista o un medico dello sport? Offri servizi di cardio fitness? Gestisci una farmacia? Entra a far parte del nostro network e inizia subito a offrire la tua consulenza e i tuoi servizi.

Iscriviti

©2017 Proteggi il Tuo Cuore. All Rights Reserved. P.I. 01128130869 - Credits
Cuore sempre in forma. Scopri come ricevere consigli utili per il benessere e la salute del tuo cuore.  Leggi tutto
Toggle Bar

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare nel nostro sito accetti la nostra Privacy Policy e l’utilizzo di cookie.
Se hai bisogno di ulteriori informazioni e/o desideri negare l’utilizzo dei cookie mentre stai navigando visita il link di approfondimento sull'utilizzo dei cookie.